Islanda Senza Glutine Keflavik

Diversamente da come fatto fino ad oggi abbiamo deciso di suddividere il nostro viaggio in giornate differenziando gli articoli in modo da fornire più informazioni e più dettagli.

Ne dovrebbe derivare anche una migliore lettura ed una rapida individuazione delle destinazioni del viaggio. Ed in un viaggio come questo è assolutamente necessario, andremo quindi a descrivere i 12 articoli per destinazioni esplorate.

Si tratta di un viaggio Fly & Drive che percorrerà l’intera isola in senso antiorario esplorando tutte quelle destinazioni ed attrazioni che assolutamente non possono essere tralasciate in viaggio in Islanda.

Naturalmente il nostro è un viaggio Senza Glutine e quindi bisogna comprendere bene in quale situazione si trova il Paese dal punto vista della conoscenza di questa patologia e quali sono i servizi presenti.

Islanda Senza Glutine Keflavik

Garanzie Gluten Free non sufficienti

Lo faremo in questo primo post Islanda Senza Glutine Keflavik. Ed iniziamo subito col dire che in Islanda non esiste una Associazione dei Celiaci.

Le Associazioni Celiache del Mondo continuano a distribuire i riferimenti di un responsabile Islandese che risponde a qualsiasi richiesta fornendo una serie di importanti informazioni relative al reperimento di cibo Senza Glutine ed ai rispettivi luoghi presso i quali reperirlo.

Queste ultime sono informazioni importanti ed utili per viaggiatori, riteniamo che lo siano meno quelle relative a ristoranti e sistemazioni presso i quali si consiglia di presentare la formula, magari in lingua islandese.

Formula che anche noi alleghiamo al nostro programma di viaggio, nella quale si indica, e naturalmente comunica, la nostra condizione di Celiaci. Ma è evidente che non può essere la soluzione.

Qualcuno che ci segue da tempo conosce la nostra posizione in merito a questi comportamenti: è assolutamente semplicistico e superficiale consigliare di presentarsi con la formuletta in tasca per risolvere il problema del menù Senza Glutine.

Come abbiamo ripetuto ancora una volta nell’ultimo articolo, non è così che possiamo pensare di cautelare i Celiaci dalla Contaminazione da Glutine. I Celiaci non devono assumere Glutine!

La assenza di una soluzione strutturata

Il fatto concreto e sostanziale è che in Islanda non esiste una Associazione dei Celiaci, così come siamo abituati ad intenderla in altri Paesi Europei, strutturata ed organizzata per fornire tutta una serie di servizi utili ed indispensabili ai Celiaci.

Ragione per la quale sappiamo di non poter contare su quei servizi per celiaci che generalmente sono di grande aiuto non solo per i Celiaci locali ma anche per quelli in viaggio.

Anzi cogliamo l’occasione in questo post: Islanda Senza Glutine Keflavik, per sfatare il mito di tanti tour operator che, pur di vendere viaggi ai Celiaci, continuano con la novella che i Paesi Nord Europei sono organizzati sui temi Vegani e Senza Glutine.

Niente di più sbagliato, se non si è formati ed informati, come abbiamo visto diverse volte in questo blog, si commettono errori che provocano disastrosi danni ai Celiaci.

Naturalmente questo non significa che non è possibile viaggiare comunque in sicurezza in questo Paese, anche perché siamo qui per raccontarvi il nostro viaggio, che come vedrete, è un viaggio Gluten Free in assoluta sicurezza.

Islanda Senza Glutine Keflavik

Le importanti informazioni

Le informazioni che ci vengono comunicate via mail dal responsabile dell'”Intolleranza al Glutine in Islanda”   (questa è l’intestazione della mail), come anticipato, sono relative al reperimento di prodotti etichettati Gluten Free che si possono trovare nei centri commerciali di Kringlan, Smaratorg,Smaralind.

I negozi più forniti sono: Heilsuhus, Hagkaup, Kostur, Kronan, Bonus, Noatun, Samkaup, SaudartCrokur, Fjardarkaup ad Hafnarfjordur.

Tutti gli altri si trovano nelle zone di Reykjavik, Borgames, Stykkisholmur, lsafjordur, Saudarkrokur, Akureyri, Egilsstadir, Reydarfjordur, Hofn, Hvolsvollur, Selfoss, Keflavik e Hafnarfjordur.

E mentre quelle sopra riportate sono utili informazioni per il nostro viaggio, diventano di poco interesse quelle relative a locali servizi e strutture in grado di fornire un menù Senza Glutine.

Come accade ormai ovunque, i ristoranti difficilmente rispondono in modo negativo, sostenendo quindi di avere a disposizione cibo Senza Glutine, il problema, come spesso abbiamo avuto modo di dire in questo blog, è legato alla manipolazione ed alla conseguente inevitabile Contaminazione.

Anche in questo articolo: Islanda Senza Glutine Keflavik, ancora una volta dobbiamo gridare ad alta voce di conservare la massima attenzione sulla contaminazione da Glutine.

Abbiamo visto proprio nell’articolo precedente come una insignificante distrazione riesce a rovinare una corretta preparazione per Celiaci, quindi attenzione ed ancora attenzione.

Sui prodotti che troviamo in commercio non vi sono dubbi, sono prodotti importati dal mercato Europeo, quindi con logo spiga barrata e claim “Senza Glutine”, peraltro il Paese è soggetto alla etichettatura europea sugli allergeni, pertanto le indicazioni sono e devono essere efficaci.

In Islanda non si producono prodotti Senza Glutine.

Nei supermercati più grandi si trovano spesso prodotti della Schar e della Semper, sono invece di più difficile reperimento marmellate, succhi di frutta ed insaccati con il claim Senza Glutine.

Il nostro viaggio

Diciamo intanto che per quanto riguarda il bagaglio da stiva in Islanda si possono portare un massimo di 3 Kg di alimenti, ma vi diciamo anche che non è necessario visto che sul posto questo tipo di alimenti Senza Glutine sono presenti ed abbastanza diffusi nei supermercati.

Come da consuetudine il nostro viaggio Islanda Senza Glutine Keflavik ha inizio a Roma, dall’aeroporto di Roma Fiumicino, gran parte dei voli per l’Islanda partivano in orari notturni, ed anche il nostro volo non era un’eccezione in tal senso.

Se avete necessità ed esigenze per i servizi Senza Glutine nello scalo romano trovate un dettagliato articolo che vi descrive quali sono quelli certificati e/o con accordo con enti e istituzioni che possono garantire formazione ed informazione.

In Islanda l’aeroporto di riferimento è quello internazionale di Keflavik, gli altri 10 aeroporti dell’isola sono scali nazionali adibiti al traffico locale. Se avete bisogno di soluzioni e servizi per celiaci in aeroporto sono presenti, ma se viaggiate con orari notturni sono inutili perchè chiusi.

In ogni caso se ne avete la necessità abbiamo tutti i riferimenti aggiornati che possiamo fornirvi con il nostro programma di viaggio.

Vueling effettua il volo Roma Keflavik con partenza alle ore 21.00 ed arrivo alle 02.30 italiane (00.30 locali), per chi ne ha necessita si ha la possibilità di ordinare al vettore un menù Senza Glutine di cui abbiamo già parlato in diversi articoli.

Islanda Senza Glutine Keflavik

L’arrivo inconsueto

Lo stesso viaggio in aereo è un’esperienza unica, perchè prima ancora di atterrare si nota il sole ancora visibile all’orizzonte con colori che è difficile rintracciare anche nella più completa e recente raccolta pantone.

I colori sono indescrivibili, vanno dal  blu notte al viola al rosa, quasi a confonderci ulteriormente in questo buio che non è tale, ma è una alba oppure un tramonto, è tutto assolutamente stano per noi Mediterranei.

Intanto però, dopo aver fatto questo primo insolito approccio, armatevi di molta pazienza perchè il ritiro dei bagagli in alta stagione è estenuante, impieghiamo quasi un’ora, in dogana per dichiarare i pochi snack Senza Glutine utilizzate la corsia dedicata, ma il controllo nel nostro caso non viene effettuato.

Tutto questo accade perchè in quelle ore i voli in arrivo sullo scalo islandese sono diversi.

L’albergo vista mare con attenzione al Gluten Free

La navetta dell’albergo ci raggiunge in meno di cinque minuti e quindi prima delle 03.00 siamo a letto. Il sole è già alto come accade in Italia alle 7 di una mattina d’estate, ed a questo proposito vi ricordiamo di non dimenticare le mascherine da notte per gli occhi, in albergo non ve ne è necessità ma in altre sistemazioni possono essere molto utili.

Il nostro viaggio Islanda Senza Glutine Keflavik termina qui, ma continua nel prossimo articolo Islanda Senza Glutine Costa Meridionale

Se l’artico è stato di vostro interesse condividetelo pure attraverso i tasti di condivisione dei social che trovate in alto a sinistra, se invece avente domande, dubbi o perplessità scriveteci che vi risponderemo rapidamente.

A presto Linda & Antonio

Gli articoli dello stesso viaggio già pubblicati:

Primo Giorno: Questo Articolo
Secondo Giorno: Islanda Senza Glutine Costa Meridionale
Terzo Giorno: Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale
Quarto Giorno: Islanda Senza Glutine Fiordi dell’Est
Quinto Giorno: Islanda Senza Glutine Altopiani del Nord
Sesto Giorno: Islanda Senza Glutine Mývatn
Settimo Giorno: Islanda Senza Glutine Akureyri
Ottavo Giorno: Islanda Senza Glutine Fiordi dell’Ovest
Nono Giorno: Islanda Senza Glutine Látrabjarg
Decimo Giorno: Islanda Senza Glutine Snaefellsnes 
Undicesimo Giorno: Islanda Senza Glutine Reykjavik

Qui trovate invece le nostre soluzioni relative alla Destinazione Islanda naturalmente tutte Gluten Free

Dai un’occhiata agli altri post:
Islanda Senza Glutine Costa Meridionale
Islanda Senza Glutine Costa Meridionale

Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Come abbiamo detto nell'articolo precedente suddividiamo gli articoli del nostro programma di viaggio in itinerari Read more

Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale
Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale

Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale È solo il terzo giorno del nostro viaggio, e nei due articoli precedenti Islanda Read more

Islanda Senza Glutine Fiordi dell’Est

Islanda Senza Glutine Fiordi dell'Est Siamo al quarto giorno del nostro viaggio, ne mancano alla conclusione ancora tanti, ma la Read more

Islanda Senza Glutine Altopiani del Nord

Islanda Senza Glutine Altopiani del Nord Siamo al nostro quinto giorno di questo viaggio che si è già rivelato essere Read more