Il Prontuario Senza Glutine 2021 di AIC è stato appena consegnato.

Ma diversamente dall’articolo dello scorso anno, andiamo a vedere alcuni aspetti che non abbiamo potuto trattare nell’articolo precedente. Diciamo intanto subito che la soluzione cartacea viene stampata ogni anno, ma che le soluzioni on line e quella su smatphone vengono aggiornate in tempo reale.

Dunque per essere correttamente informati sulle necessarie variazioni che periodicamente avvengo è necessario utilizzare le soluzioni on line se si ha la necessità di essere informati tempestivamente.

Naturalmente la pubblicazione del nuovo Prontuario Senza Glutine 2021 annulla e sostituisce quella precedente. La versione appena pubblicata raccoglie le informazioni fornite da 599 aziende per un totale di 19.347 prodotti. I prodotti che riportano il logo spiga barrata di AIC 2638.

Questi prodotti sono suddivisi per categoria e sono tutti quei prodotti che oltre a rispettare le regole nazionali ed internazionali sull’etichettatura sono stati valutati dall’Associazione, che con le verifiche supplementari si accerta che rispettano il limite di 20ppm o mg/Kg.

Le aziende che decidono volontariamente di sottoporsi al controllo dell’AIC per essere inserite nel Pronturaio Senza Glutine 2021 dovranno produrre una serie di documenti e informazioni relative al ciclo produttivo per verificarne la conformità alle linee guida.

Prontuario Senza Glutine 2021

Il ruolo dell’Associazione

L’Associazione svolge controlli analitici su campioni prelevati presso gli scaffali per verificarne la conservazione dei requisiti.

Le linee guide del protocollo prevedono infatti che ogni variazione prevista sugli ingredienti utilizzati e/o sulla modalità di lavorazione sia tempestivamente comunicata.

Seppur non esaustivo di tutti i prodotti in commercio, perchè come abbiamo visto l’adesione è su base volontaria, il prontuario rappresenta certamente un ottimo aiuto per tutti coloro che hanno necessità di acquistare in sicurezza prodotti Senza Glutine.

Non dimentichiamoci un aspetto fondamentale, di cui più volte abbiamo parlato in questo blog, quello relativo alla contaminazione da glutine, aspetto che riveste un’importanza di prima piano nel nel protocollo di adesione di AIC.

Il Prontuario Senza Glutine 2021, così come le edizioni precedenti, viene realizzato e gestito dall’Impresa Sociale del Gruppo AIC, SBS (Spiga Barrata Service), che con il proprio lavoro ci consente di avere una lista sempre aggiornata degli alimenti, con innovazioni che ci consentono di avere anche la lettura del codice a barre.

Prontuario Senza Glutine 2021

I prodotti non più presenti

Può succedere che un prodotto presente nel Prontuario Senza Glutine 2021 non risulta poi essere presente in quello pubblicato nell’anno successino. Le ragioni della mancata presenza di un prodotto e/o di un’azienda possono essere diverse:

  • l’accertamento della presenza di Glutine in fase di verifica da parte di AIC (Associazione Italiana celiachia)
  • modifiche o variazioni sia alla ricetta che all’iter produttivo che non consentono più di rispettare i limiti di contenimento del Glutine
  • ritardi nella presentazione della documentazione richiesta
  • mancata accettazione delle regole definite dallo standard del marchio Spiga Barrata
  • il rifiuto dell’azienda a rilasciare la documentazione completa
  • il rifiuto a corrispondere il contributo di 30 € per prodotto richiesto da AIC

È opportuno ricordare che se un alimento riporta il claim “Senza Glutine” il prodotto risulta essere garantito dal Regolamento Europeo 828/2014 e dalle indicazioni del Ministero dell Salute.

Prontuario Senza Glutine 2021

La partecipazione delle aziende

La mole di lavoro che i 20.000 prodotti e le 600 aziende sviluppano è decisamente importante, ragion per cui, alle aziende che prendono parte al progetto Prontuario Senza Glutine 2021 si richiede una partecipazione attiva per tutto il periodo di permanenza all’interno del prontuario.

La collaborazione delle aziende è fondamentale per avere uno strumento sempre aggiornato ed in linea con le necessità dei celiaci. Pertanto la interazione con le aziende non si esaurisce con l’invio della documentazione per la valutazione.

Ma bisogna che l’azienda notifichi ad AIC le eventuali modifiche di denominazione del prodotto, piuttosto che la variazione delle materie prime o i processi produttivi, per evitare appunto di compromettere la salute del celiaco.

Abbiamo visto sopra che il claim Senza Glutine in etichetta garantisce la sicurezza del prodotto perchè oltre a garantire l’assenza di Glutine tra gli ingredienti garantisce anche l’assenza di potenziali fonti di Contaminazione, che come abbiamo più volte visto in questo blog è un aspetto molto importante da considerare.

Prontuario Senza Glutine 2021

Gli ingrediendi allergenici

Per una corretta comprensione del Prontuario Senza Glutine 2021 bisogna richiamare il Regolamento (CE) 1169/2011 che prevede l’obbligo dell’indicazione di tutti gli ingrediendi allergenici, tra cui i cereali contenenti Glutine, ma solo se aggiunti al prodotto volontariamente.

Purtroppo la norma non regolamenta l’informazione relativa ad un eventuale Contaminazione, ragione per la quale le aziende non sono obbligate a riportrare in etichetta la eventuale potenziale presenza di tracce di allergeni con una dicitura del tipo: “può contenere…”.

Sebbene diverse aziende lo facciano anche con attenzione, non è possibile sapere se quel prodotto è sicuro per il celiaco.

Pertanto è utile preferire prodotti con il claim Senza Glutine

Le Categorie Senza Glutine

Le categorie sono suddivise in:

  • Prodottiper il consumatore finale
  • Integratori alimentari – Dispotivivi medici alimenti destinati a fini medici speciali – Prodotti per sportivi
  • Prodotti per la ristorazione e l’indusytria alimentare

Degli alimenti Permessi a Rischio e Vietati abbiamo già parlato nell’articolo precedente.

Se l’articolo è stato di vostro interesse condividetelo pure attraverso i pulsanti di coindivisione social che trovate sulla sinistra, se invece avete domande, dubbi o curiosità scriveteci che risponderemo rapidamente a tutti

A Presto Linda & Antonio

 

Dai un’occhiata agli altri post:
Islanda Senza Glutine Mývatn

Islanda Senza Glutine Mývatn Eccoci al nostro sesto giorno di viaggio, il primo nel quale non effettueremo spostamenti chilometrici per Read more

Islanda Senza Glutine Altopiani del Nord

Islanda Senza Glutine Altopiani del Nord Siamo al nostro quinto giorno di questo viaggio che si è già rivelato essere Read more

Islanda Senza Glutine Fiordi dell’Est

Islanda Senza Glutine Fiordi dell'Est Siamo al quarto giorno del nostro viaggio, ne mancano alla conclusione ancora tanti, ma la Read more

Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale
Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale

Islanda Senza Glutine Costa Meridionale Orientale È solo il terzo giorno del nostro viaggio, e nei due articoli precedenti Islanda Read more