Seleziona una pagina
+393392914239
La richiesta

E si è proprio così, non si commette un reato se ci chiedete una proposta di viaggio.

Beninteso il fatto che ci forniate tutte le indicazioni necessarie, senza le quali nessuna valutazione è possibile.

Prendiamo spunto da un’ultima richiesta di questa mattina per raccontarvi come funzionano i nostri viaggi.

In linea generale, se non siete già nostri clienti (se lo siete utilizzate i nostri recapiti già in vostro possesso, oppure i nostri riferimenti:

il sito, il blog, i social, un messaggio, una telefonata, insomma tutti i riferimenti che trovate ormai in ogni dove, insomma sapete come muovervi).

Arrivate a noi attraverso i nostri social e/o attraverso campagne pubblicitarie specifiche che durante tutto l’anno solare sono attive, per destinazioni e/o per temi.

O più semplicemente attraverso il nostro sito e/o dal nostro blog, ed infine, perchè no, anche per un contatto off line.

Certo possiamo anche incontrarci fisicamente e poi inserire tutti i vostri dati in modo che poi tutto venga trasformato e gestito “on line”, ma sempre con il nostro monitoraggio continuo.

I Vostri Dati….e la Nostra Telefonata

Una volta raccolta i dati, che come potete vedere sono raccolti e trattati secondo la normativa vigente.

Ci attiviamo per ottenere un contatto telefonico, in alcuni casi, magari anticipato da un messaggio, per evitare di chiamare in momenti poco opportuni.

Perchè è fondamentale la telefonata?

Precisiamo subito che si tratta di una telefonata di pochi minuti, che però ci consente di raccogliere tutte le informazioni necessarie per poter formulare una proposta di viaggio reale e concreta, da confermare insomma.

La telefonata è fondamentale per diversi motivi, il primo dei quali è la carenza di informazioni che la richiesta stessa contiene,

In molti casi arrivano richieste  totalmente prive di qualsiasi informazione, anche quelle fondamentali, senza le quali non è assolutamente possibile procedere.

Ad esempio la data del viaggio, il numero dei viaggiatori, da quale città si intende e/o è possibile partire ed a seguire tutte le altre informazioni utili alla stesura di una buona proposta di viaggio.

Le informazioni necessarie

Ma quali sono questi dati fondamentali senza i quali non è assolutamente possibile mettere in piedi una proposta di viaggio?

Date del Viaggio

Senza date del viaggio, non è assolutamente possibile fare alcuna previsione.

Questo aspetto dovrebbe essere abbastanza comprensibile se consideriamo la dinamicità di qualsiasi tipo di quote.

Per quote dinamiche intendiamo quelle che possono variare in ragione delle vendite effettuate e dunque non essere più disponibili sia proprio nella disponibilità della soluzione perchè venduta.

Oppure semplicemente, come variazione del prezzo stesso, perchè trascorsi alcuni giorni, e le quote sono state aggiornate.

Non è difficile comprendere che il prezzo di un volo tende ad alzarsi in maniera direttamente proporzionale allo stato di riempimento dell’aeromobile, e con un principio più o meno analogo si comportano gli altri servizi.

A queste dinamiche pensano gli algoritmi che governano i complessi sistemi di prenotazione.

Quali date

Ma quali date sono importanti, certo non solo quelle in cui vorreste effettuare il viaggio, ma tutto il range di date a disposizione dello stesso, (in buona sostanza avete delle date in qualche modo flessibili).

Quindi dal primo giorno utile per la partenza, all’ultimo in cui dovete necessariamente essere di rientro a casa.

Diverso naturalmente è il caso in cui le date sono bloccate, e dunque bisogna necessariamente utilizzare quelle e quindi cercare la soluzione disponibile

Perchè se si hanno delle date flessibili bisogna comunicarlo?

Magari, in presenza di diverse soluzioni di volo, potrebbero esserci delle soluzioni economicamente più vantaggiose, oppure trovarsi in presenza di un volo con un orario più comodo per le vostre necessità.

Oppure avere una tariffa più vantaggiosa per la soluzione di soggiorno, magari riconosciuta solo in alcuni giorni della settimana, oppure, in altri casi essere condizionati dalle date di accesso ed uscita nella struttura.

Altrimenti perchè la soluzione è collegata ad un volo charter, che come tale, parte in giorni prestabiliti e dunque non è possibile “sceglierlo” fra tanti.

Come invece accade con quelli di linea, ma bisogna fare in modo che combini con le disponibilità dei viaggiatori

Insomma come vedete i motivi possono essere veramente tanti.

I Dati dei viaggiatori…l’età

Perchè è fondamentale conoscere i viaggiatori?

Sostanzialmente per due motiviuno meramente pratico per capire come sono distribuite le sistemazioni durante il soggiorno (dove dormono, con chi dormono, con chi condividono i servizi).

L’altro motivo può anche incidere sulla parte economica, in merito alle eventuali agevolazioni che sempre più fornitori implementano per le diverse tipologie di viaggiatori, ed in momenti diversi della programmazione.

Cosa significa?

Che mentre diversi anni fà, sostanzialmente le tipologie di viaggiatori si suddividevano in Infant (0 – 2 anni); Child (2 -12 anni); ed Adulto (oltre 12 anni), oggi le tipologie sono diverse e variegate in ragione dei fornitori.

Dunque possiamo trovare, ormai già da diversi anni i Teen – Ager che molti fornitori non considerano propriamente da 13 a 19 anni ma vi sono diverse e disparate considerazioni, e quindi soluzioni.

Esistono per alcuni  fornitori soluzioni fino a 30 anni, e poi le agevolazioni per i senior, e quindi quelle per gli sposi, ma anche quelli che considerano le nozze d’oro.

Insomma ci possono essere veramente tante le soluzioni in ragione del tipo di viaggio che si sceglie e del relativo fornitore.

Questo è il motivo per il quale più informazioni si forniscono e meglio si può costruire la soluzione in ragione delle proprie necessità ed esigenze

Il Budget

Tabù budget, e si è proprio un tabù, un segreto inconfessabile, un aspetto sul quale non esporsi mai (o perlomeno lo è nella stragrande maggioranza dei casi) perchè chissà cosa potremmo mai farci con questa preziosissima informazione.

Alcuni addirittura risultano contrariati da questa domanda:

ma come ho bisogno di una proposta di viaggio (quindi ti sto chiedendo il prezzo del viaggio) e mi chiedi cosa voglio spendere, questo è il pensiero che più frequentemente si determina nel momento in cui parliamo di budget.

Ancora oggi, per molti, è un segreto da non rivelare, mai, nascondendosi magari dietro a “un non so, non ne ho proprio idea”

Inutile dirvi che non crediamo a questo tipo di risposta, anzi per stanare “il nocciolo duro” di coloro che ancora oggi conservano questa posizione oltranzista.

Tutti noi sappiamo, quando dobbiamo acquistare un prodotto, cosa siamo in grado di spendere, ma soprattutto fino a quale importo siamo disponibili a spendere per quel prodotto.

Queste motivazioni valgono anche per l’acquisto di un viaggio, queste affermazioni naturalmente non sono nostre, ma supportate da una letteratura decisamente corposa di specialisti.

Pertanto se si hanno le idee chiare sul tipo di viaggio che si vuole fare, si hanno evidentemente anche delle idee economiche, anche se non al centesimo, in merito allo stesso.

Tutti sanno che un Tour culturale itinerante con guida italiana, in linea di massima, potrebbe avere un costo maggiore di una semplice soluzione di soggiorno mare.

Certo poi possono subentrare mille altre motivazioni e variabili, ed infatti la nostra domanda viene posta proprio per le mille altre motivazioni e variabili.

Un esempio semplice per gli “irriducibili”

Restiamo su un esempio semplice: se consideriamo una soluzione di solo soggiorno mare, possiamo avere una struttura, sul mare, vicino al mare e/o più lontana dal mare.

Già solo questo aspetto condiziona il prezzo, perchè quella sul mare, molto probabilmente avrà un prezzo maggiore di quella più lontana dal mare.

Ed ancora, nella stessa soluzione, possiamo avere camere di tipo diverso, naturalmente con prezzi diversi.

Ma possiamo anche avere lo stesso tipo di camere, ma in posizioni diverse, magari con vista monti, piuttosto che con vista mare, e/o con vista laterale mare piuttosto che fronte mare.

Abbiamo considerato solo due elementi (la posizione e le camere) ed avete avuto modo di vedere quante motivazioni possono intervenire sulla parte economica, senza andare a scomodare la categoria dell’albergo, ma soprattutto i servizi che eroga.

Se in due strutture, nella medesima posizione, una offre anche una piscina con solarium ed animazione, probabilmente rispetto all’atra che non offre questi servizi avrà un costo, molto probabilmente inferiore.

Come avete visto le variabili che possono incidere sul prezzo, anche in maniera significativa, sono tante, ed abbiamo considerato solo qualche elemento.

Dunque ai sostenitori del “non comunicare mai il budget” diciamo: comunicatelo con assoluta serenità, ne avrete in cambio solo dei vantaggi.

I problemi legati alla salute

E’ assolutamente necessario comunicare tutte le problematiche che in qualche modo riconducono a problemi di salute, e prima di qualsiasi altra necessità, quello di essere celiaci, e questo non solo per trovare soluzioni Senza Glutine tout court.

Tutte le soluzioni dei nostri viaggi per celiaci prendono in considerazione strutture, che naturalmente sono molto ben organizzate per i viaggiatori celiaci, ma restano sostanzialmente delle strutture per viaggiatori che celiaci non lo sono

Se adiamo a considerare il volume di lavoro complessivo sul numero di ospiti

Questo non significa che non sono preparati ed organizzati per accogliere i viaggiatori celiaci.

Lo abbiamo visto negli articoli precedenti come selezioniamo le nostre soluzioni per celiaci, magari scegliendo delle soluzioni di cucina Gourmet Senza Glutine.

Consentirci di preavvertire la struttura e/o i  servizi richiesti per viaggiatori celiaci,  dà la possibilità al gestore/addetto di organizzarsi per fornire delle attenzioni maggiori.

Che come abbiamo avuto modo di vedere negli articoli precedenti, portano in moltissimi casi a soluzioni di vera e propria Cucina Gourmet Senza Glutine

A presto Linda e Antonio